Gianmarco Passerini - Gianmarco Ж Passerini

Vai ai contenuti

Menu principale:

Gianmarco Passerini

Info

Gianmarco Passerini, è nato a Pietrasanta il 29 maggio 1989; anche se è ancora giovane, fin da piccolo ha dimostrato una propensione per la pittura, un interesse che fino ad ora si è portato dietro con grande passione. Ama sperimentare nuove tecniche, utilizza quasi sempre colori acrilici e colori ad olio, ma di tanto in tanto sperimenta con  vernici per interni e smalti, utilizza anche veli di plastica, inchiostro e colle acriliche per giocare con l'effetto che danno asciugandosi e per sfruttare le sfumature di colore, forme e ombre che vengono con esse. Proprio per questo motivo, la maggior parte dei suoi dipinti sono realizzati con tecnica mista, dal momento che nessuna tecnica potrebbe portare gli effetti desiderati, da sola.
Nel 2010 apre GP Art & More (www.gpartandmore), mentre nel 2011 ha inaugurato WWW.GIANMARCOPASSERINI.COM, il sito di arte contemporanea, nato per dare sfogo al desiderio di far conoscere le sue opere e la sua visione del mondo.
Oggi è il co-fondatore del Movimento ASTRATTUALE ®, in cui ha elaborato:


1) "L'etica del sogno"

che non è altro che l'analisi di tutte le regole logicamente illogiche dei sogni, e la successiva riproduzione su tela (quindi non è la rappresentazione dell'immagine del sogno, ma la spiegazione del concetto che esso esprime).
Con le parole di Paolo Levi, critico d'arte, giornalista, saggista:

"Un'esplosione di colori caratterizza questa composizione artistica informale, dove l'invisibile, che affonda le sue radici nell'inconscio, diventa visibile. Un caos apparentemente casuale, tende ad espandersi dinamicamente oltre i limiti della tela."
Paolo Levi - Protagonisti dell'arte 2014


2) "status symbol"

in cui un'immagine viene ridotto ad essere l'identificazione dello stato del compratore ma perdere alcun significato più etico ed estetico; questi dipinti si distinguono perché sono caratterizzati
1) Con solo il nome dell'artista sulla tela e il titolo bizzarro, quale il prezzo del dipinto.
2) La stessa banconota, con la firma dell'artista. Questa banconota, subisce una vera e propria metamorfosi:
Da oggetto per fare acquisti, ad' oggetto che si desidera acquistare.


3) "L'Araba Fenice - GЖP – Flammable colors © "

Il fuoco ci circonda ed' è perfino dentro di noi, io l'ho reso colore.
Continua...
Gianmarco Passerini - 2019 - +39 347/2774987 - C.F PSSGMR89E29G628U
Torna ai contenuti | Torna al menu